E nessuno che abbia bevuto del vin vecchio, ne desidera del nuovo, perché dice: Il vecchio è buono (Luca 5:39).

Molti hanno la frenesia del nuovo. Senza il nuovo è come se la loro vita fosse senza sapore, senza stimoli, senza emozioni. Così sono costantemente alla ricerca di qualcosa …, vigliono essere impressionati e vogliono impressionare. Che affanno! Quante delusioni! Spesso gli stessi ricercatori sono delusi del loro “nuovo”; è vino senza gusto, non ha profumi, di bassa gradazione.
Fratelli e sorelle, seguiamo il consiglio della Parola: il vino vecchio è più buono del nuovo. Chi ha assaggiato la bontà del vecchio, non desidera il nuovo.

Tu che credente sei? Sei sempre alla ricerca di cose nuove? Perdonami, ma allora non sei mai sceso o scesa nella cantina del Signore. Il profeta Isaia, dice che i Suoi sono vini d’annata, ben chiariti. Perchè invece di cercare sempre il nuovo, sempre alla ricerca di nuove emozioni per impressionare, non assaggi un po’ di buon vino.
Più tosto che andare di cantina in cantina, va solo nella cantina del Signore. Lui ti darà solo cose buone e tu dopo, non ne cercherai delle altre.

Chiesa Cristiana Evangelica Aprilia - Nettuno
Assemblee di Dio in Italia | Copyright © 2015
Su
Seguici su:
webdesign: Giovanni De Salvo